venerdì 21 luglio 2017

Coordinamento Caudino Ambientalista ed Escursionista




L'ESSENZA

(San Martino V.C.) - Dopo il fuoco e la disperazione, finalmente, la montagna torna ad ospitare eventi ricreativi e culturali. Oggi San Martino Valle Caudina apre le porte agli amanti del verde, che andranno alla ricerca delle Essenze del Mafariello. Ad organizzare la due giorni sono la Cooperativa Agroforestale San Giorgio, gestrice del megarifugio sul Mafariello e gli attivisti dell’associazione Eco Facto, realtà ambientalista legata ad una rete nazionale nel Sud Italia.




Il Parco del Partenio è una ricchezza unica ed inestimabile e lo schifo di questi giorni si combatte anche con la cultura della montagna e dell’escursionismo. Purtroppo, le forze in campo sono poche e spesso divise. Serve, al più presto, un’organizzazione più radicale, radicata e pronta per qualsiasi evenienza. I volontari del verde potrebbero contribuire alla protezione del patrimonio boschivo e dare una mano agli addetti ai lavori in casi di emergenza.

L’Essenza del Mafariello
Riportiamo il programma dell’evento e facciamo qualche riflessione sulla sigla Coordinamento Caudino Ambientalista ed Escursionista.
Incontro dedicato al riconoscimento della flora autoctona, passeggiate aromatiche nei boschi, estrazione degli oli essenziali, degustazioni e musica. Durante le due giornate verranno effettuate varie estrazione finalizzate alla ricerca dell'Essenza del Mafariello. Si invita la comunità alla partecipazione”.
Sabato 22 Luglio
Raduno al Rifugio Mafariello alle ore 8:30. Alle 9 parte la passeggiata alla ricerca delle erbe aromatiche. L’associazione Eco Facto alle 11 inizierà l’estrazione degli oli essenziali. La prima parte dell’Essenza del Mafariello si chiuderà, quindi, con il Cinema sotto le stelle;
Domenica 23 Luglio
La seconda giornata si aprirà con la raccolta e riconoscimento delle erbe, mentre verso le 10 è prevista una dimostrazione pratica d'estrazione “Essenza del Mafariello”. Dalle 17, in poi, tanta musica e ottima cultura culinaria grazie all’ Apericena con degustazione di vini della cantina Santiuorio, estratti di frutta, birra alla canapa e drink
.

Oli essenziali
Immagine correlata
Gli oli essenziali sono uno dei più sorprendenti prodotti che la Natura ci mette a disposizione per le molteplici proprietà che li contraddistinguono. Sono ben più che semplici “profumi naturali” e, a seconda delle piante da cui vengono estratti, hanno proprietà benefiche scientificamente dimostrate: balsamiche, ma anche antisettiche, antibatteriche, antivirali e antinfettive.

Estate rovente
Questa maledetta estate di roghi coordinati ha messo a nudo l’inesistenza di un fronte difensivo montano, fatto da uomini formati per affiancare le forze predisposte ed addestrate a tamponare celermente i danni. L’evento sul Mafariello incarna un importante segnale di rinascita, soprattutto per questa nuova entità, il Coordinamento Caudino Ambientalista ed Escursionista, che sulla carta dovrebbe coinvolgere tutte le associazioni sul territorio e le istituzioni locali.

In prima linea troviamo gli ambientalisti di EcoFacto e i ragazzi della Coop San Giorgio. Dovrebbero esser presenti anche tante altre realtà della zona, visto il successone alla Festa della Montagna del 24 settembre 2016. Quella escursione dal Mafariello alla Piana di Lauro, lungo il sentiero Italia, ebbe anche il patrocinio dalla moribonda Città Caudina. 
Resterà negli annali come una delle rare attività Unioniste Caudine registrate negli Anni Dieci. Di tutto rispetto il lungo elenco di adesioni al primo vero Coordinamento di un anno fa: il prestigioso Club Alpino Italiano di Avellino, Taburno Trekking di Montesarchio, Cervinara Trekking, N’ata Storia di Bucciano, Volontariato Sannio di Airola, Gli amici della montagna Partenio di Cervinara, l’Accademia Nazionale Escursionisti in biciclette da montagna di Milano, il WWF Sannio di Benevento ed i Rangers Partenio di Rotondi.

#LoSchiaffo321

Nessun commento:

Posta un commento